Arte d’Oriente Arte d’Occidente

Arte d’Oriente Arte d’Occidente. Per una storia delle immagini nell’era della globalità. F. Caroli, Electa, 2006
DSC_1563 DSC_1566
“Oggi i destini delle Cività, con velocità e progressione vertiginose, si stanno avvicinando, intersecando, incrociando, ‘meticciando’. Ciò avviene in grazia di quel nodo di eventi antropologici che definiamo ‘globalizzazione’. Ma non è che il dialogo della civiltà sia cominciato ieri, appunto con l’inizio della globalizzazione. Esso dura da secoli. Anzi da millenni..” F. Caroli

Sempre particolarmente affascinata dall’Oriente e dalla sua Arte, ho trovato davvero piacevole e illuminate la lettura di questo libro. Di cui mi sono piaciuti, senza riserve, il presupposto, l’approccio, il contenuto tutto. Con una scrittura calibrata e sapiente, Caroli da una lettura dell’arte parallela, tra Oriente e Occidente. Cosa succedeva in Cina, Giappone o India quando in Italia Masaccio dipingeva la Cappella Brancacci? Cosa accade in Occidente mentre Hiroshige realizza la serie delle Cento vedute celebri di Edo? Ci racconta come si intende il paesaggio, la luce, la persona, la divinità in Oriente e in Occidente. Ma soprattutto ci introduce ai perché. Analizza la Cultura per raccontare le immagini che essa produce. La geografia per spiegare le influenze e le unicità. Le religioni per capire i messaggi che vengono veicolati e quelli che vengono taciuti. Una visione generale e comparata dell’Arte in quanto tale, suddivisa per regioni del Mondo, solo per capirne meglio l’essenza. Indispensabile.
DSC_1572 DSC_1567
Perché leggere Arte d’Oriente Arte d’Occidente
- Presenta una visione globale dell’arte non stereotipando i capolavori, ma illustrandone le motivazioni socio-economico-politiche che li hanno reso tali.
- Illustra contaminazioni di genere, tradizioni secolari, incontri di cultura e scontri epocali. .
- Contiene innumerevoli temi da approfondire, che ben si prestano a arditi esperimenti di didattica.
- Tratta il presupposto da cui parte, la globalizzazione, come un evento non nuovo.
- Utile a chiunque lavori nel nostro campo a proporre un taglio trasversale che offre visoni con cui arricchire anche la didattica dell’Occidente.
- Da leggere piacevolmente ma anche da tenere sotto mano e studiare, fonte importante per elaborare laboratori e percorsi per bambini.
DSC_1570 DSC_1568