Arte per crescere

Arte per crescere. Idee, Immagini, Laboratori. M. Dallari- P. Ciarcià. Artebambini- Art’è ragazzi, 2016
DSC_0337 DSC_0340 DSC_0339
La pratica pedagogica non è mai innocente, può essere ( e spesso è) ingenua, inconsapevole; ma mai neutrale. Per questa ragione l’estetica, nella sua accezione più autentica e originaria, è sempre stata considerata, dal punto di vista educativo, un po’ pericolosa, perché affermando il valore della soggettività, legittima la dimensione del desiderio, dei comportamenti differenti dalla norma, della trasgressione del progetto educativo dell’educatore da parte dell’educando.” Dallari- Ciarcià

Il #libroDAB di luglio è di recentissima pubblicazione: a maggio è stato presentato dagli autori al @Mart_Museum di Rovereto. Un viaggio attraverso 25 parole chiave che raccontano il mondo dell’arte attraverso i suoi simboli, i suoi movimenti, i protagonisti, le sperimentazioni, le rappresentazioni. Che si trasformano in 25 progetti laboratoriali. Per ogni capitolo un’introduzione teorica, una raccolta di immagini, una parte esperienziale e rimandi puntuali alle riviste DADA che trattano lo specifico argomento. Infatti il libro è stato scritto dal prof. Marco Dallari e da Paola Ciarcià direttore editoriale della rivista d’arte per ragazzi. Un libro da sfogliare, consultare, studiare dal grande valore documentale e operativo. Si parte dalla A come Arte e si giunge alla S di Spaesamento. Passando da parole altrettanto suggestive come Bellezza, Gioco, Impertinenza, Simbolo e davvero molto altro. Il solo corredo fotografico dei lavori dei bambini e dei ragazzi rappresenta  un importante documentazione con cui confrontarsi e dai cui trarre ispirazione. Un libro da leggere tutto d’un fiato e poi da gustarsi pagina per pagina. Che ha il merito di farti riflettere su ciascuna delle affermazioni presentate, lasciandoti tempo e modo per confrontarle con la tua esperienza e valutare se essere d’accordo o meno. Da avere nella propria libreria.
DSC_0348 DSC_0341
Perché leggere Arte per crescere?
- 25 parole in ordine alfabetico che danno l’idea del potenziale educativo che l’arte e le attività ad essa connesse possono scatenare.
- Propone alcuni punti di vista insoliti che meritano di essere sperimentati e una raccolta di esperienze che possono essere messe in atto tout court o adattate alle proprie esigenze.
- Alla fine di ogni capitolo presenta una particolareggiata bibliografia per i diversi livelli di approfondimento.
- Il libro invita genitori, insegnanti educatori a impegnarsi in prima persona per costruire le condizioni ideali per un’esperienza appagante e stimolante.
- Gli autori profondono nel testo tutta la propria ideologia e professionalità pluriennale carica di suggerimenti ed esperienza.
- Un ottimo strumento di analisi e di riflessione del lavoro proposto e sul proprio metodo.

DSC_0344 DSC_0343