Arte

Arte. Un libro tridimensionale per scoprire l’arte divertendoti. Ron Van Der Meer, Frank Whitford. Franco Cosimo Panini, Nuova edizione 2012
DSC_0176 DSC_0181
“Il mondo è pieno di movimenti incessanti. Il vento fa fremere le foglie sugli alberi, piega l’erba e fa danzare i fiori. Gli autobus e le automobili vanno e vengono. (…) Come evocare il movimento avendo a che fare con immagini immobili?” V.D.M.-F.W.
DSC_0179 DSC_0180
La prima edizione di questo libro è stata nell’anno 1995 e i suoi 20 anni non li dimostra! È un testo suddiviso per capitoli che trattano vari temi (come il movimento, modello e composizione, Luce, colori…) e un’appendice che presenta dei possibili lavori da realizzare stampe, sculture e collage. È uno strumento didattico di grande ispirazione, perché accenna ai diversi argomenti proponendo tante immagini -anche se alcune in formato molto piccolo- e corrispondenza di esperienze pratiche e visuali, attraverso le quali spiega tecniche, generi, storie soggetti. È un libro che un bambino apprezza appieno solo se accompagnato per mano nell’esplorazione dei tanti link e giochini che propone. È un libro che si può leggere e rileggere senza annoiarsi e sicuri che arriverà sempre uno spunto che ci era sfuggito nella lettura precedente. Un buon compromesso tra il rigore delle informazioni, la curiosità degli aneddoti e gli elementi ludici che attirano anche i più piccini!
DSC_0177 DSC_0182
Perché leggere Arte:
- E’ un libro pieno sorprese: di linguette da aprire, oggetti tridimensionali da esplorare, di giochi da terminare, di sagome da collocare, di spiegazioni e immagini.
- Mostra opere stra-famose, ma anche altre meno conosciute, spaziando tra un arco temporale ampissimo.
- Stimolante e appagante allo stesso tempo, consente di fare un percorso personale mescolando indicazioni e link.
- Si presta a molte lezioni successive conservando la freschezza e l’elemento di sorpresa, perché non obbliga ad una lettura lineare.
- La bella faccina della copertina è una promessa, lascia intendere quello che realmente troviamo dentro.