IranArt

IranArt. Mostra di illustratori iraniani, Francesco Brioschi Editore- Valentina Edizioni. 2017
20170613_192332 20170613_192352
“L’illustrazione dell’Iran Moderno trae origine dalle miniature e dalle illustrazioni che sono contenute nei manoscritti persiani e che si sono affermate come una forma d’arte regale ed elitaria durante la seconda parte del periodo Safavid (1500-1722). La natura cosmopolita della corte Safavid l’ha spinta a portare nel paese una crescente influenza straniera, e così uno stile europeizzato ben riconoscibile nella pittura e nella ritrattistica è diventato parte del repertorio artistico di corte .” Ali Boozari
20170613_192854 20170613_192745
Oggi vi parlo di un libro che mi ha letteralmente conquistato! Ancora debitrice del giro in Fiera a Bologna dove, durante una pausa in poltrona allo stand Francesco Brioschi Editore ho sfogliato IranArt, il catalogo di una mostra di illustratori iraniani tenutasi a Milano (tra aprile e maggio), di cui ho avuto il piacere di vedere alcune tavole proprio al Bologna Children’s Book Fair 2017. Il libro è sorprendente,anche se le pagine scritte sono 4 su circa 150. Leggendole, con grande avidità, sono venuta a contatto con una realtà per me sconosciuta. In poche righe accennata la storia dell’illustrazione per bambini e dell’editoria in Iran: i riferimenti storici culturali, le fondazioni di riferimento della produzione di libri per bambini, dalla nascita alla parabola liberale, dalla censura governativa alla rinascita con il lancio della Tehran Biennal Illustration. Poche notizie chiare accompagnano introducono alla visione delle ipnotiche immagini. 31 autori che si raccontano attraverso 3 illustrazioni e una citazione! E sotto la foto di ciascuno si trovano riferimenti web e contatti diretti. Ho fatto fatica a scegliere le poche foto che allego al #LibroDAB, lo avrei pubblicato interamente! Imperdibile, è stato per me di estrema ispirazione.
20170613_192919 20170613_192802
Perché leggere IranArt?
- Illustrazioni di grande impatto ciascuna con tecniche differenti che fiondano in un immaginario evocativo, spendibile a più riprese e a più livelli per sperimentazioni e analisi progressive.
- Interessante vedere gli autori, che sono rappresentati in foto, visionare i siti e poterli contattare direttamente.
- Possibile fare un discorso di integrazione culturale, di innovazione di immagini e di simboli.
- Alcuni di questi illustratori hanno già pubblicato in Italia libri con Valentina Edizioni, libri da cercare e conoscere.
20170613_192714 20170613_192653