Archivio della categoria: L’esperienza

Spartiti colorati

Musica e colore. Un tema che mi ha sempre interessato e affascinato. Fin da quando, preparando l’esame di Storia dell’Arte Contemporanea 2, mi imbattei nei carteggi della corrispondenza tra Kandjnski e Shoenberg. Con il tempo e nelle varie situazioni ho avuto opportunità di fare alcune sperimentazioni in merito. Oggi vi racconto due esperienze rivolte a una platea di bambini e bambine dai 3 ai 6 anni (fruttuosamente ripetibili anche con altre età), che presentano analogie metodologiche e di feedback, ma differenze di contesti, obiettivi e tempi. Non certo lavori conclusi, il tema meriterebbe ben altri spazi e approfondimenti, ma suggestioni musico-pittoriche, spunti per allegre contaminazioni.
dsc_1493 dsc_1501 Continua a leggere

    I colori della terra LAB

    DSC_2004 DSC_2010 DSC_2021

    L’ Orto Botanico di Siena, in collaborazione con la Proeco,  nell’ambito del Progetto Siena For Kids, nei weekend di novembre ha ospitato tra le attività didattiche I colori della Terra. Ho progettato insieme al pedologo Roberto Barbetti un laboratorio interdisciplinare che ha voluto mostrare i suoli sotto i due punti di vista, affrontando la doppia analisi scienza e arte. Di seguito vi racconto un incontro avvenuto con una classe delle scuole secondarie inferiori. Qui tutte le foto. Continua a leggere

      Libriamoci con arte

      DSC_0029 DSC_0010

      Nell’ottobre 2015 ho partecipato ad un progetto tenutosi alla Scuola Primaria G.Pieraccini dell’ Istituto Comprensivo 2 di Poggibonsi, che aveva come referente l’insegnante Francesca Benardini. Qui tutte le foto.
      L’occasione è stata LIBRIAMOCI, il progetto che vuole promuovere la lettura nelle scuole e che a fine ottobre arriva nelle classi che vi aderiscono. Invitata a riflettere su possibili connessioni empatiche tra la storia di un libro e un’esperienza legata all’arte, ho mosso i primi passi nel progetto Libriamoci con Arte. I Fantavolieri hanno rappresentato il fondamento su cui un collettivo di professioniste hanno deciso di proporre un lavoro trasversale. Ho collaborato con Annamaria Coccetti (nome noto in questo blog, vedi qui e qui), insegnante e appassionata di letteratura dell’infanzia, e Giuliana Farruggia fotografa, che ringrazio per la consulenza a distanza e per aver letteralmente ‘materializzato’ i Fantavolieri. Continua a leggere